Se stai ricevendo traffico web ma hai difficoltà a trasformare i visitatori in clienti, il problema potrebbe essere la frequenza di rimbalzo. Miglioralo con questi 16 suggerimenti di web design.

Se vuoi migliorare la tua frequenza di rimbalzo, questi 16 consigli di web design fanno per te!

Se stai ricevendo un traffico costante sul sito web ma stai lottando per trasformare quei visitatori in clienti, il problema potrebbe essere la tua frequenza di rimbalzo.

La frequenza di rimbalzo si riferisce alla velocità con cui i visitatori del sito Web “rimbalzano” prima della conversione.

Il tuo sito web dovrebbe essere la componente più importante della tua strategia di marketing digitale.

Pertanto, una frequenza di rimbalzo scarsa può rendere obsoleti tutti gli altri tuoi sforzi di marketing!

Una serie di problemi di progettazione web può portare a una frequenza di rimbalzo elevata, inclusi layout di siti Web confusi, estetica obsoleta o anche solo tempi di caricamento lenti.

Affronteremo tutti questi problemi e altro in modo che tu possa ottimizzare il tuo sito Web per migliorare la frequenza di rimbalzo e massimizzare le conversioni!

Se ti piacciono i seguenti suggerimenti di progettazione web, considera di assumere uno dei nostri esperti di progettazione di siti web per apportare queste modifiche per te!

Abbiamo una comprovata esperienza come fornitore di servizi di web design n. 1 a Palermo .

Se vuoi migliorare la tua frequenza di rimbalzo, lascia che ti aiutiamo con questi 16 suggerimenti di web design:

1. Riordina il tuo sito per tempi di caricamento più rapidi.

Il primo dei nostri suggerimenti di progettazione web per migliorare notevolmente la frequenza di rimbalzo è accelerare il tempo di caricamento del tuo sito.

Ammettiamolo: ci siamo stati tutti. Tutti hanno fatto clic su un sito Web per la frustrazione perché non si caricava abbastanza velocemente.

A volte lo facciamo dopo un ritardo di pochi secondi. Idealmente, il tuo sito web dovrebbe caricarsi entro tre secondi.

Altrimenti, potresti perdere clienti preziosi!

I seguenti suggerimenti per la progettazione web possono accelerare il tempo di caricamento del tuo sito e ridurre la frequenza di rimbalzo:

  • Tronca i file di immagine: i mages occupano molta larghezza di banda.
    Quindi uno dei modi più semplici per migliorare il tempo di caricamento del tuo sito Web è ottimizzare le dimensioni delle immagini.In molti casi, puoi ridurre i file di immagine in modo da consumare meno larghezza di banda…

    …senza influire in alcun modo sul modo in cui le immagini appaiono sul tuo sito.

  • Sbarazzati dei plugin che non usi o di cui hai bisogno: ogni volta che qualcuno fa clic sul tuo sito web, deve caricare tutti i tuoi plugin .
    Avere troppi plugin può rallentare drasticamente la velocità di caricamento.Ti consigliamo di rimuovere o disattivare tutti i plugin che non sono necessari al 100%.
  • Minimizza il codice del tuo sito web: indipendentemente dal fatto che il tuo sito web sia costruito con HTML, JavaScript o CSS.
    Il codice può essere “minimizzato” rimuovendo tutti i caratteri non necessari.Questo è noto per migliorare notevolmente i tempi di caricamento del sito Web.
  • Usa un host web che funzioni per te: non tutti gli host web sono uguali.
    Se il tuo host web sta rallentando il tuo sito, passa a uno nuovo che può promettere tempi di caricamento più rapidi!

    Non è una buona idea scegliere solo l’host web più conveniente poiché a lungo termine puoi perdere molti soldi con un sito web lento.

    Un host web di qualità è sicuramente un investimento utile!

Gli studi dimostrano che anche un ritardo di un secondo nel tempo di caricamento della pagina può portare all’11% in meno di visualizzazioni di pagina.

Una diminuzione del 16% della soddisfazione del cliente e una perdita del 7% nelle conversioni!

Allo stesso modo, il 64% degli acquirenti online afferma che porterà la propria attività altrove se un negozio online non si carica abbastanza rapidamente.

Migliorare la velocità di caricamento del tuo sito web è uno dei migliori e più semplici suggerimenti per la progettazione web per ridurre la frequenza di rimbalzo.

2. Ottimizza il tuo sito per le conversioni.

Quando ottimizzi il tuo sito web per le conversioni, rendi il più semplice possibile per i visitatori passare dalla tua home page alla pagina di ringraziamento.

Qualsiasi confusione lungo il percorso potrebbe indurre i tuoi futuri clienti a fare clic fuori dal tuo sito web. Sappiamo che non lo vuoi!

La mappatura del percorso dell’utente dalla home page all’endpoint del tuo obiettivo di conversione principale può fare miracoli per migliorare la frequenza di rimbalzo.

Provalo tu stesso e chiedi l’aiuto di altri per assicurarti che andare dal punto A al punto B sia il più semplice e chiaro possibile.

Alcuni suggerimenti di progettazione web che possono aiutare a ottimizzare il tuo sito per le conversioni sono di rendere i punti di conversione principali grandi, audaci e above the fold.

Naturalmente, non esiste un vero e proprio “piegamento” su una pagina Web, ma “above the fold” si riferisce all’area dello schermo che gli utenti non devono scorrere verso il basso per accedervi.
I pulsanti di conversione dovrebbero anche avere un invito all’azione molto chiaro.

Ad esempio “acquista ora”, “aggiungi al carrello” o “contattaci” sono ottimi inviti all’azione. Gli inviti all’azione troppo vaghi o astratti non sono mai una buona scelta.

Idealmente, i visitatori del tuo sito web dovrebbero fare clic il minor numero di volte possibile per ottenere ciò che vogliono dal tuo sito web.

Se hai un negozio di e-commerce come Shopify , fai in modo che gli utenti possano passare dalla tua home page al carrello nel modo più semplice possibile.

Se stai fornendo un servizio e desideri più lead, assicurati che la tua casella di lead sia la cosa più facile da trovare sul tuo sito web.

3. Usa una gerarchia visiva.

L’idea di migliorare il tuo sito web con un’efficace gerarchia visiva va di pari passo con il punto precedente sull’ottimizzazione del tuo sito per le conversioni.

Uno dei suggerimenti più importanti per il web design che potremmo dare è assicurarci che le caratteristiche più importanti del tuo sito web siano anche le più accattivanti.

L’uso di caratteri in grassetto, testo di grandi dimensioni e colori brillanti può aiutare a creare una gerarchia visiva.

Mostrare ai visitatori del sito web attraverso l’uso di chiari segnali visivi cosa è più importante e cosa è meno importante sul tuo sito web.

Vuoi un test facile per capire se la tua gerarchia visiva è efficace? Prova il test di strabismo!

Fai un passo indietro dallo schermo del tuo computer e strizza gli occhi in modo che l’intera pagina sia sfocata.

Le uniche caratteristiche evidenti saranno le aree dello schermo più grandi, più audaci e più colorate.

Quelle aree sono quelle su cui vuoi che le persone si concentrino? Se hai risposto sì, sei sulla strada giusta!

4. Includi pulsanti di condivisione social.

Hai un blog sul tuo sito web? Ci sono pulsanti di condivisione social su ogni blog? In caso contrario, i seguenti suggerimenti per il web design sono per te!

Ogni post del blog sul tuo sito Web dovrebbe presentare pulsanti nell’angolo che consentono ai lettori di…

…condividi facilmente i tuoi blog sui social media senza dover lasciare il tuo sito web.

Questo aiuta a costruire la consapevolezza del marchio senza contribuire alla tua frequenza di rimbalzo.

Dopotutto, non vuoi che un lettore sia così impressionato dal tuo blog da fare clic sul tuo sito Web per condividere un post e in realtà non finisca per convertirsi!

Avere pulsanti di condivisione social ha anche il vantaggio aggiuntivo di ricordare agli utenti che possono condividere i tuoi blog.

Incoraggiare le persone che potrebbero non aver pensato diversamente. Più link sui social media rimandano le persone al tuo sito web, meglio è!

5. Usa i colori in modo efficace.

Le persone non possono leggere ciò che non possono vedere. E non leggeranno nemmeno quello che riescono a malapena a vedere.

Assicurati sempre che il testo sul tuo sito web sia di un colore che contrasti con lo sfondo.

C’è una ragione per cui il 99% dei libri ha testo nero su carta bianca. È facile da leggere.

Giocare con il colore va bene e altamente raccomandato, ma assicurati che i colori che stai usando abbiano un senso insieme.

Nessuno vuole leggere un carattere blu brillante su uno sfondo verde lime perché non c’è abbastanza contrasto e il testo sarà difficile da leggere.

Allo stesso modo, lo stesso sfondo verde lime non andrà bene con un carattere rosa acceso; questo è semplicemente troppo contrasto e può affaticare gli occhi degli utenti.

Attenersi a colori che si completano bene a vicenda e contrastano quanto basta per rendere la leggibilità un gioco da ragazzi.

6. Attenersi al sans serif.

I caratteri Serif sono caratteri che hanno piccoli svolazzi alla fine delle lettere, come Times New Roman.

I caratteri sans serif sono caratteri come Helvetica e Arial che non hanno questi svolazzi.

Quando si tratta di progettazione di siti Web, di solito è meglio utilizzare caratteri sans serif poiché tendono ad essere più facili da leggere.

I caratteri Serif possono essere divertenti e più ornamentali, ma dovrebbero essere usati solo per i titoli o il marchio, se non del tutto.

Il corpo del testo dovrebbe sempre essere sans serif per migliorare la leggibilità del tuo sito web.

Se i tuoi contenuti sono più facili da leggere, le persone rimarranno sul tuo sito più a lungo e miglioreranno le metriche del tuo tempo sul sito.

A proposito di caratteri, un altro dei nostri migliori suggerimenti per il web design è limitare l’intero sito a due o tre caratteri tipografici diversi.

Troppi caratteri diversi possono risultare confusi, disgiunti o addirittura disordinati.

7. Includere una FAQ.

Avere una pagina sul tuo sito web dedicata a rispondere alle domande più frequenti può fornire molto valore ai tuoi visitatori.

Se hanno una domanda scottante, le FAQ sono probabilmente il primo posto in cui cercheranno.

Se non hai una pagina delle domande frequenti o se non riescono a trovare la domanda che stanno cercando, potrebbero sentirsi frustrati e uscire dal tuo sito.

È una buona idea non solo avere una pagina delle domande frequenti, ma anche aggiornarla regolarmente quando sorgono nuove domande sul tuo marchio.

Oltre a fornire valore ai visitatori del tuo sito Web, le pagine delle domande frequenti possono anche migliorare il posizionamento nei motori di ricerca e aiutare a semplificare la navigazione del sito!

8. Utilizza lo spazio bianco.

Lo spazio bianco, noto anche come spazio negativo, si riferisce alle aree vuote di una pagina Web tra testo e immagini.

Potrebbe non sembrare molto, ma lo spazio bianco è in realtà una caratteristica di design incredibilmente importante.

Un uso efficace dello spazio bianco può fare un’enorme differenza in termini di leggibilità del tuo sito web.

Se il tuo sito web è pieno di contenuti multimediali.

Gli utenti possono essere distratti dai principali punti di conversione e hanno maggiori probabilità di uscire dal tuo sito senza eseguire l’invito all’azione desiderato.

Semplificare il tuo sito con uno spazio bianco può fare miracoli per migliorare la frequenza di rimbalzo.

9. Usa immagini uniche e accattivanti.

Sebbene lo spazio bianco sia vitale e troppe immagini su un sito Web possono distrarre o sopraffare le persone.

Dovresti prenderti del tempo per aggiornare la qualità delle immagini che hai sul tuo sito web.

Ne varrà la pena, a lungo termine, investire in fotografie di prodotti di alta qualità.

Le foto sfocate o a bassa risoluzione possono sembrare poco professionali e possono rovinare le tue possibilità di ottenere un cliente prezioso.

Se non hai immagini personalizzate, non preoccuparti.

La fotografia d’archivio ha fatto molta strada e molte moderne immagini d’archivio gratuite non sono così scadenti come una volta.

Decorare il tuo sito Web con alcune immagini di alta qualità è un metodo significativamente migliore rispetto a caricarlo con dozzine di immagini di bassa qualità.

10. Includere una pagina di contatto.

Molti proprietari di attività commerciali inseriscono le informazioni di contatto nel piè di pagina del loro sito Web senza pensarci troppo.

È un grosso errore! La tua pagina dei contatti è in realtà una delle pagine più importanti dell’intero sito web.

La pagina dei contatti è il modo in cui i potenziali clienti possono mettersi in contatto con te se hanno una domanda a cui non viene data risposta sul tuo sito web.

Se non riescono a trovare facilmente un modo per contattarti dal tuo sito, è più probabile che visitino invece il sito Web di un concorrente.

Assicurati che la tua pagina di contatto sia più di un semplice elenco di informazioni o un modulo di contatto.

Dovresti usare questa pagina come un’opportunità per spiegare ai visitatori perché dovrebbero contattarti e come puoi aiutarli.

Dovresti anche includere il maggior numero possibile di informazioni di contatto.

Ognuno ha le proprie preferenze, quindi solo elencare un numero di telefono può allontanare alcune persone.

11. Rendi il tuo layout reattivo.

Al giorno d’oggi, più della metà di tutto il traffico del sito web proviene da dispositivi mobili.

Si prevede che tale percentuale aumenterà solo man mano che i dispositivi mobili diventeranno sempre più diffusi.

Se il layout del tuo sito web non è reattivo, ti stai perdendo un’enorme percentuale del mercato!

Non dovresti mai chiederti cosa vedono i visitatori del sito web mobile quando sono in movimento.

L’utilizzo di un layout reattivo per il tuo sito Web garantisce che il layout si adatti automaticamente al dispositivo da cui viene visualizzato.

Se il layout del tuo sito Web non è reattivo, è probabile che i visitatori mobili abbiano una frequenza di rimbalzo più elevata poiché…

…il sito che vedono potrebbe essere confuso, interrotto o semplicemente poco attraente.

12. Aggiungi un blog.

Se stai cercando altri suggerimenti per il web design su cosa dovresti e non dovresti includere nel tuo sito, questo è per te!

Un blog non è necessario per tutti i siti web, ma se non ne hai uno dovresti prenderlo in seria considerazione.

Non solo i post frequenti sul blog aumentano le tue opportunità SEO.

Ma forniscono anche un grande valore ai visitatori del tuo sito web e possono aiutare a migliorare la frequenza di rimbalzo.

Assicurati solo che il contenuto del tuo blog sia rilevante per il tuo pubblico di destinazione e sia di alta qualità.

I post frequenti del blog che risuonano bene con i tuoi visitatori ispireranno fiducia nel tuo marchio e ti stabiliranno come leader nel tuo campo.

Aumentare le probabilità che le persone tornino sul tuo sito Web, indugino più a lungo e alla fine diventino clienti!

I blog sono anche facilmente condivisibili sui social media, aumentando le tue possibilità di diventare virali e aumentando il traffico del sito web.

Ti interessa aggiungere un blog al tuo sito o riavviare il tuo vecchio blog?

Considera l’aiuto di una risorsa esterna come i nostri servizi di marketing dei contenuti . Ci piacerebbe aiutarti ad espandere la tua portata a più clienti!

13. Semplifica la navigazione.

Poche cose fanno fuggire i visitatori del sito più velocemente di un complicato sistema di navigazione.

Alcuni buoni suggerimenti per il web design per migliorare la navigazione del tuo sito sono l’utilizzo delle barre dei menu.

Disponi di un pulsante che le persone possono utilizzare per tornare alla tua home page da qualsiasi altra pagina e avere un piè di pagina informativo.

La barra dei menu del tuo sito web dovrebbe idealmente essere orizzontale nella parte superiore di ogni pagina.

Può includere collegamenti a qualsiasi pagina importante, comprese pagine di prodotti specifici, una pagina di contatto, una FAQ o persino testimonianze.

Se hai un numero elevato di pagine diverse sul tuo sito, puoi organizzarle con elenchi a discesa che vengono visualizzati quando qualcuno scorre una delle categorie principali della barra dei menu.

Ad esempio, se vendi abbigliamento sportivo, la barra dei menu potrebbe avere una pagina per scarpe, maglie e attrezzatura.

Ma quando qualcuno scorre su “scarpe”, può apparire un elenco verticale con collegamenti a pagine per marchi, colori, taglie o stili diversi.

Fai solo attenzione a non includere troppe opzioni nella barra dei menu.

Sopraffare gli utenti con troppe scelte può effettivamente avere l’impatto opposto a quello che intendevi inizialmente.

Potrebbero confondersi e decidere di uscire del tutto dal tuo sito web.

Una pratica comune del sito Web che consigliamo vivamente è di avere il logo della tua azienda visibile nell’angolo in alto a sinistra di ogni pagina.

Il logo dovrebbe essere cliccabile e rimandare alla home page in modo che gli utenti possano facilmente tornare lì, indipendentemente da dove finiscono sul tuo sito.

I piè di pagina tendono ad essere l’ultima cosa che le persone vedono sul tuo sito, quindi dovresti includere alcuni link importanti nella parte inferiore di ogni pagina tra cui…

…informazioni di contatto e pulsanti che rimandano ai tuoi siti di social media.

Spesso, le persone scorrono direttamente in fondo a una pagina alla ricerca di questi elementi particolari.

Di seguito è riportato un esempio di un footer efficace che presenta il logo dell’azienda, una descrizione abbreviata dell’azienda e un elenco di servizi, collegamenti a …

…post recenti del blog e la pagina delle carriere, nonché un modulo di contatto e l’indirizzo, il numero di telefono e il numero di fax dell’azienda.

Un altro dei nostri suggerimenti di web design sull’argomento della navigazione consiste nell’includere una barra di ricerca nella parte superiore di ogni pagina.

Ciò consente alle persone di navigare rapidamente nel tuo sito Web e trovare esattamente ciò che stanno cercando.

Qualcuno con un obiettivo molto specifico in mente quando visita il tuo sito potrebbe essere tentato di rimbalzare se non riesce a trovare facilmente quello che sta cercando.

Una barra di ricerca attenua rapidamente e facilmente questo problema.

14. Usa le infografiche.

Grandi blocchi di testo tendono a sopraffare i visitatori del sito web.

Quindi cosa fai quando hai molte informazioni da trasmettere ma non molto spazio per esse? È qui che entrano in gioco le infografiche!

Organizzare le informazioni del tuo sito Web in infografiche concise e facili da preparare può mantenere la tua pagina Web informativa e accattivante allo stesso tempo.

Un’infografica avvincente può mantenere un visitatore sul tuo sito Web mentre…

…trasmettendo le stesse informazioni di diversi paragrafi che potrebbero averli inviati a fare i bagagli.

L’infografica di seguito è un ottimo esempio di come visualizzare in modo efficace una grande quantità di informazioni senza fare troppo affidamento sul testo.

Le immagini e il testo sono combinati in modo creativo e conciso per insegnare agli spettatori una visione preziosa del cancro.

15. Includi testimonianze o recensioni.

Vuoi che le persone si fidino di te, giusto? Il modo più rapido per aumentare la fiducia delle persone nel tuo marchio è…

…includi recensioni o testimonianze reali e oneste di clienti precedenti o attuali direttamente sul tuo sito web.

Quasi il 90% degli acquirenti online dichiara di aver letto le recensioni prima di prendere una decisione di acquisto.

Non vuoi che i potenziali clienti che fanno clic fuori dal tuo sito trovino recensioni altrove.

Per mantenere i tuoi visitatori dove vuoi (sul tuo sito web) includi le recensioni nelle pagine dei prodotti corrispondenti o…

…su una pagina di recensione separata facile da trovare e navigare.

16. Test.

Tutti i suggerimenti di progettazione web di cui sopra sono raccomandazioni generali basate sulle migliori pratiche che tendono a funzionare nella maggior parte dei settori.

Tuttavia, ogni azienda è diversa e non puoi mai essere certo di cosa funzionerà meglio per la tua finché non proverai le cose!

Nel mondo del design di siti web, le cose si muovono rapidamente. Ricordati di ottimizzare continuamente il tuo sito e aggiornarlo in base ai cambiamenti nel campo.

Dovresti anche controllare regolarmente il tuo sito web per assicurarti che tutto funzioni senza intoppi e che non ci siano bug.

Può essere utile chiedere a un amico o collega di recensire il sito per te.

Dovresti anche utilizzare strumenti come Google Analytics per apportare le modifiche necessarie al tuo sito Web e prendere decisioni informate sui dati.

Puoi persino rivedere le mappe di calore per vedere come le persone stanno navigando nel tuo sito Web per individuare eventuali aree in cui il layout potrebbe non essere chiaro o facile da seguire.

Conclusioni

Sei sopraffatto dal tentativo di includere tutti questi suggerimenti di web design sul tuo sito? Rilassati e assumi un esperto per gestire tutto il duro lavoro per te!

Web Style Studio ha esperienza nella progettazione di siti Web che massimizzano le conversioni con basse frequenze di rimbalzo!

Contattaci oggi per un sito Web intuitivo che i tuoi visitatori adoreranno.

Se stai ricevendo traffico web ma hai difficoltà a trasformare i visitatori in clienti, il problema potrebbe essere la frequenza di rimbalzo. Miglioralo con questi 16 suggerimenti di web design.

Se vuoi migliorare la tua frequenza di rimbalzo, questi 16 consigli di web design fanno per te!

Se stai ricevendo un traffico costante sul sito web ma stai lottando per trasformare quei visitatori in clienti, il problema potrebbe essere la tua frequenza di rimbalzo.

La frequenza di rimbalzo si riferisce alla velocità con cui i visitatori del sito Web “rimbalzano” prima della conversione.

Il tuo sito web dovrebbe essere la componente più importante della tua strategia di marketing digitale.

Pertanto, una frequenza di rimbalzo scarsa può rendere obsoleti tutti gli altri tuoi sforzi di marketing!

Una serie di problemi di progettazione web può portare a una frequenza di rimbalzo elevata, inclusi layout di siti Web confusi, estetica obsoleta o anche solo tempi di caricamento lenti.

Affronteremo tutti questi problemi e altro in modo che tu possa ottimizzare il tuo sito Web per migliorare la frequenza di rimbalzo e massimizzare le conversioni!

Se ti piacciono i seguenti suggerimenti di progettazione web, considera di assumere uno dei nostri esperti di progettazione di siti web per apportare queste modifiche per te!

Abbiamo una comprovata esperienza come fornitore di servizi di web design n. 1 a Palermo .

Se vuoi migliorare la tua frequenza di rimbalzo, lascia che ti aiutiamo con questi 16 suggerimenti di web design:

1. Riordina il tuo sito per tempi di caricamento più rapidi.

Il primo dei nostri suggerimenti di progettazione web per migliorare notevolmente la frequenza di rimbalzo è accelerare il tempo di caricamento del tuo sito.

Ammettiamolo: ci siamo stati tutti. Tutti hanno fatto clic su un sito Web per la frustrazione perché non si caricava abbastanza velocemente.

A volte lo facciamo dopo un ritardo di pochi secondi. Idealmente, il tuo sito web dovrebbe caricarsi entro tre secondi.

Altrimenti, potresti perdere clienti preziosi!

I seguenti suggerimenti per la progettazione web possono accelerare il tempo di caricamento del tuo sito e ridurre la frequenza di rimbalzo:

  • Tronca i file di immagine: i mages occupano molta larghezza di banda.
    Quindi uno dei modi più semplici per migliorare il tempo di caricamento del tuo sito Web è ottimizzare le dimensioni delle immagini.In molti casi, puoi ridurre i file di immagine in modo da consumare meno larghezza di banda…

    …senza influire in alcun modo sul modo in cui le immagini appaiono sul tuo sito.

  • Sbarazzati dei plugin che non usi o di cui hai bisogno: ogni volta che qualcuno fa clic sul tuo sito web, deve caricare tutti i tuoi plugin .
    Avere troppi plugin può rallentare drasticamente la velocità di caricamento.Ti consigliamo di rimuovere o disattivare tutti i plugin che non sono necessari al 100%.
  • Minimizza il codice del tuo sito web: indipendentemente dal fatto che il tuo sito web sia costruito con HTML, JavaScript o CSS.
    Il codice può essere “minimizzato” rimuovendo tutti i caratteri non necessari.Questo è noto per migliorare notevolmente i tempi di caricamento del sito Web.
  • Usa un host web che funzioni per te: non tutti gli host web sono uguali.
    Se il tuo host web sta rallentando il tuo sito, passa a uno nuovo che può promettere tempi di caricamento più rapidi!

    Non è una buona idea scegliere solo l’host web più conveniente poiché a lungo termine puoi perdere molti soldi con un sito web lento.

    Un host web di qualità è sicuramente un investimento utile!

Gli studi dimostrano che anche un ritardo di un secondo nel tempo di caricamento della pagina può portare all’11% in meno di visualizzazioni di pagina.

Una diminuzione del 16% della soddisfazione del cliente e una perdita del 7% nelle conversioni!

Allo stesso modo, il 64% degli acquirenti online afferma che porterà la propria attività altrove se un negozio online non si carica abbastanza rapidamente.

Migliorare la velocità di caricamento del tuo sito web è uno dei migliori e più semplici suggerimenti per la progettazione web per ridurre la frequenza di rimbalzo.

2. Ottimizza il tuo sito per le conversioni.

Quando ottimizzi il tuo sito web per le conversioni, rendi il più semplice possibile per i visitatori passare dalla tua home page alla pagina di ringraziamento.

Qualsiasi confusione lungo il percorso potrebbe indurre i tuoi futuri clienti a fare clic fuori dal tuo sito web. Sappiamo che non lo vuoi!

La mappatura del percorso dell’utente dalla home page all’endpoint del tuo obiettivo di conversione principale può fare miracoli per migliorare la frequenza di rimbalzo.

Provalo tu stesso e chiedi l’aiuto di altri per assicurarti che andare dal punto A al punto B sia il più semplice e chiaro possibile.

Alcuni suggerimenti di progettazione web che possono aiutare a ottimizzare il tuo sito per le conversioni sono di rendere i punti di conversione principali grandi, audaci e above the fold.

Naturalmente, non esiste un vero e proprio “piegamento” su una pagina Web, ma “above the fold” si riferisce all’area dello schermo che gli utenti non devono scorrere verso il basso per accedervi.
I pulsanti di conversione dovrebbero anche avere un invito all’azione molto chiaro.

Ad esempio “acquista ora”, “aggiungi al carrello” o “contattaci” sono ottimi inviti all’azione. Gli inviti all’azione troppo vaghi o astratti non sono mai una buona scelta.

Idealmente, i visitatori del tuo sito web dovrebbero fare clic il minor numero di volte possibile per ottenere ciò che vogliono dal tuo sito web.

Se hai un negozio di e-commerce come Shopify , fai in modo che gli utenti possano passare dalla tua home page al carrello nel modo più semplice possibile.

Se stai fornendo un servizio e desideri più lead, assicurati che la tua casella di lead sia la cosa più facile da trovare sul tuo sito web.

3. Usa una gerarchia visiva.

L’idea di migliorare il tuo sito web con un’efficace gerarchia visiva va di pari passo con il punto precedente sull’ottimizzazione del tuo sito per le conversioni.

Uno dei suggerimenti più importanti per il web design che potremmo dare è assicurarci che le caratteristiche più importanti del tuo sito web siano anche le più accattivanti.

L’uso di caratteri in grassetto, testo di grandi dimensioni e colori brillanti può aiutare a creare una gerarchia visiva.

Mostrare ai visitatori del sito web attraverso l’uso di chiari segnali visivi cosa è più importante e cosa è meno importante sul tuo sito web.

Vuoi un test facile per capire se la tua gerarchia visiva è efficace? Prova il test di strabismo!

Fai un passo indietro dallo schermo del tuo computer e strizza gli occhi in modo che l’intera pagina sia sfocata.

Le uniche caratteristiche evidenti saranno le aree dello schermo più grandi, più audaci e più colorate.

Quelle aree sono quelle su cui vuoi che le persone si concentrino? Se hai risposto sì, sei sulla strada giusta!

4. Includi pulsanti di condivisione social.

Hai un blog sul tuo sito web? Ci sono pulsanti di condivisione social su ogni blog? In caso contrario, i seguenti suggerimenti per il web design sono per te!

Ogni post del blog sul tuo sito Web dovrebbe presentare pulsanti nell’angolo che consentono ai lettori di…

…condividi facilmente i tuoi blog sui social media senza dover lasciare il tuo sito web.

Questo aiuta a costruire la consapevolezza del marchio senza contribuire alla tua frequenza di rimbalzo.

Dopotutto, non vuoi che un lettore sia così impressionato dal tuo blog da fare clic sul tuo sito Web per condividere un post e in realtà non finisca per convertirsi!

Avere pulsanti di condivisione social ha anche il vantaggio aggiuntivo di ricordare agli utenti che possono condividere i tuoi blog.

Incoraggiare le persone che potrebbero non aver pensato diversamente. Più link sui social media rimandano le persone al tuo sito web, meglio è!

5. Usa i colori in modo efficace.

Le persone non possono leggere ciò che non possono vedere. E non leggeranno nemmeno quello che riescono a malapena a vedere.

Assicurati sempre che il testo sul tuo sito web sia di un colore che contrasti con lo sfondo.

C’è una ragione per cui il 99% dei libri ha testo nero su carta bianca. È facile da leggere.

Giocare con il colore va bene e altamente raccomandato, ma assicurati che i colori che stai usando abbiano un senso insieme.

Nessuno vuole leggere un carattere blu brillante su uno sfondo verde lime perché non c’è abbastanza contrasto e il testo sarà difficile da leggere.

Allo stesso modo, lo stesso sfondo verde lime non andrà bene con un carattere rosa acceso; questo è semplicemente troppo contrasto e può affaticare gli occhi degli utenti.

Attenersi a colori che si completano bene a vicenda e contrastano quanto basta per rendere la leggibilità un gioco da ragazzi.

6. Attenersi al sans serif.

I caratteri Serif sono caratteri che hanno piccoli svolazzi alla fine delle lettere, come Times New Roman.

I caratteri sans serif sono caratteri come Helvetica e Arial che non hanno questi svolazzi.

Quando si tratta di progettazione di siti Web, di solito è meglio utilizzare caratteri sans serif poiché tendono ad essere più facili da leggere.

I caratteri Serif possono essere divertenti e più ornamentali, ma dovrebbero essere usati solo per i titoli o il marchio, se non del tutto.

Il corpo del testo dovrebbe sempre essere sans serif per migliorare la leggibilità del tuo sito web.

Se i tuoi contenuti sono più facili da leggere, le persone rimarranno sul tuo sito più a lungo e miglioreranno le metriche del tuo tempo sul sito.

A proposito di caratteri, un altro dei nostri migliori suggerimenti per il web design è limitare l’intero sito a due o tre caratteri tipografici diversi.

Troppi caratteri diversi possono risultare confusi, disgiunti o addirittura disordinati.

7. Includere una FAQ.

Avere una pagina sul tuo sito web dedicata a rispondere alle domande più frequenti può fornire molto valore ai tuoi visitatori.

Se hanno una domanda scottante, le FAQ sono probabilmente il primo posto in cui cercheranno.

Se non hai una pagina delle domande frequenti o se non riescono a trovare la domanda che stanno cercando, potrebbero sentirsi frustrati e uscire dal tuo sito.

È una buona idea non solo avere una pagina delle domande frequenti, ma anche aggiornarla regolarmente quando sorgono nuove domande sul tuo marchio.

Oltre a fornire valore ai visitatori del tuo sito Web, le pagine delle domande frequenti possono anche migliorare il posizionamento nei motori di ricerca e aiutare a semplificare la navigazione del sito!

8. Utilizza lo spazio bianco.

Lo spazio bianco, noto anche come spazio negativo, si riferisce alle aree vuote di una pagina Web tra testo e immagini.

Potrebbe non sembrare molto, ma lo spazio bianco è in realtà una caratteristica di design incredibilmente importante.

Un uso efficace dello spazio bianco può fare un’enorme differenza in termini di leggibilità del tuo sito web.

Se il tuo sito web è pieno di contenuti multimediali.

Gli utenti possono essere distratti dai principali punti di conversione e hanno maggiori probabilità di uscire dal tuo sito senza eseguire l’invito all’azione desiderato.

Semplificare il tuo sito con uno spazio bianco può fare miracoli per migliorare la frequenza di rimbalzo.

9. Usa immagini uniche e accattivanti.

Sebbene lo spazio bianco sia vitale e troppe immagini su un sito Web possono distrarre o sopraffare le persone.

Dovresti prenderti del tempo per aggiornare la qualità delle immagini che hai sul tuo sito web.

Ne varrà la pena, a lungo termine, investire in fotografie di prodotti di alta qualità.

Le foto sfocate o a bassa risoluzione possono sembrare poco professionali e possono rovinare le tue possibilità di ottenere un cliente prezioso.

Se non hai immagini personalizzate, non preoccuparti.

La fotografia d’archivio ha fatto molta strada e molte moderne immagini d’archivio gratuite non sono così scadenti come una volta.

Decorare il tuo sito Web con alcune immagini di alta qualità è un metodo significativamente migliore rispetto a caricarlo con dozzine di immagini di bassa qualità.

10. Includere una pagina di contatto.

Molti proprietari di attività commerciali inseriscono le informazioni di contatto nel piè di pagina del loro sito Web senza pensarci troppo.

È un grosso errore! La tua pagina dei contatti è in realtà una delle pagine più importanti dell’intero sito web.

La pagina dei contatti è il modo in cui i potenziali clienti possono mettersi in contatto con te se hanno una domanda a cui non viene data risposta sul tuo sito web.

Se non riescono a trovare facilmente un modo per contattarti dal tuo sito, è più probabile che visitino invece il sito Web di un concorrente.

Assicurati che la tua pagina di contatto sia più di un semplice elenco di informazioni o un modulo di contatto.

Dovresti usare questa pagina come un’opportunità per spiegare ai visitatori perché dovrebbero contattarti e come puoi aiutarli.

Dovresti anche includere il maggior numero possibile di informazioni di contatto.

Ognuno ha le proprie preferenze, quindi solo elencare un numero di telefono può allontanare alcune persone.

11. Rendi il tuo layout reattivo.

Al giorno d’oggi, più della metà di tutto il traffico del sito web proviene da dispositivi mobili.

Si prevede che tale percentuale aumenterà solo man mano che i dispositivi mobili diventeranno sempre più diffusi.

Se il layout del tuo sito web non è reattivo, ti stai perdendo un’enorme percentuale del mercato!

Non dovresti mai chiederti cosa vedono i visitatori del sito web mobile quando sono in movimento.

L’utilizzo di un layout reattivo per il tuo sito Web garantisce che il layout si adatti automaticamente al dispositivo da cui viene visualizzato.

Se il layout del tuo sito Web non è reattivo, è probabile che i visitatori mobili abbiano una frequenza di rimbalzo più elevata poiché…

…il sito che vedono potrebbe essere confuso, interrotto o semplicemente poco attraente.

12. Aggiungi un blog.

Se stai cercando altri suggerimenti per il web design su cosa dovresti e non dovresti includere nel tuo sito, questo è per te!

Un blog non è necessario per tutti i siti web, ma se non ne hai uno dovresti prenderlo in seria considerazione.

Non solo i post frequenti sul blog aumentano le tue opportunità SEO.

Ma forniscono anche un grande valore ai visitatori del tuo sito web e possono aiutare a migliorare la frequenza di rimbalzo.

Assicurati solo che il contenuto del tuo blog sia rilevante per il tuo pubblico di destinazione e sia di alta qualità.

I post frequenti del blog che risuonano bene con i tuoi visitatori ispireranno fiducia nel tuo marchio e ti stabiliranno come leader nel tuo campo.

Aumentare le probabilità che le persone tornino sul tuo sito Web, indugino più a lungo e alla fine diventino clienti!

I blog sono anche facilmente condivisibili sui social media, aumentando le tue possibilità di diventare virali e aumentando il traffico del sito web.

Ti interessa aggiungere un blog al tuo sito o riavviare il tuo vecchio blog?

Considera l’aiuto di una risorsa esterna come i nostri servizi di marketing dei contenuti . Ci piacerebbe aiutarti ad espandere la tua portata a più clienti!

13. Semplifica la navigazione.

Poche cose fanno fuggire i visitatori del sito più velocemente di un complicato sistema di navigazione.

Alcuni buoni suggerimenti per il web design per migliorare la navigazione del tuo sito sono l’utilizzo delle barre dei menu.

Disponi di un pulsante che le persone possono utilizzare per tornare alla tua home page da qualsiasi altra pagina e avere un piè di pagina informativo.

La barra dei menu del tuo sito web dovrebbe idealmente essere orizzontale nella parte superiore di ogni pagina.

Può includere collegamenti a qualsiasi pagina importante, comprese pagine di prodotti specifici, una pagina di contatto, una FAQ o persino testimonianze.

Se hai un numero elevato di pagine diverse sul tuo sito, puoi organizzarle con elenchi a discesa che vengono visualizzati quando qualcuno scorre una delle categorie principali della barra dei menu.

Ad esempio, se vendi abbigliamento sportivo, la barra dei menu potrebbe avere una pagina per scarpe, maglie e attrezzatura.

Ma quando qualcuno scorre su “scarpe”, può apparire un elenco verticale con collegamenti a pagine per marchi, colori, taglie o stili diversi.

Fai solo attenzione a non includere troppe opzioni nella barra dei menu.

Sopraffare gli utenti con troppe scelte può effettivamente avere l’impatto opposto a quello che intendevi inizialmente.

Potrebbero confondersi e decidere di uscire del tutto dal tuo sito web.

Una pratica comune del sito Web che consigliamo vivamente è di avere il logo della tua azienda visibile nell’angolo in alto a sinistra di ogni pagina.

Il logo dovrebbe essere cliccabile e rimandare alla home page in modo che gli utenti possano facilmente tornare lì, indipendentemente da dove finiscono sul tuo sito.

I piè di pagina tendono ad essere l’ultima cosa che le persone vedono sul tuo sito, quindi dovresti includere alcuni link importanti nella parte inferiore di ogni pagina tra cui…

…informazioni di contatto e pulsanti che rimandano ai tuoi siti di social media.

Spesso, le persone scorrono direttamente in fondo a una pagina alla ricerca di questi elementi particolari.

Di seguito è riportato un esempio di un footer efficace che presenta il logo dell’azienda, una descrizione abbreviata dell’azienda e un elenco di servizi, collegamenti a …

…post recenti del blog e la pagina delle carriere, nonché un modulo di contatto e l’indirizzo, il numero di telefono e il numero di fax dell’azienda.

Un altro dei nostri suggerimenti di web design sull’argomento della navigazione consiste nell’includere una barra di ricerca nella parte superiore di ogni pagina.

Ciò consente alle persone di navigare rapidamente nel tuo sito Web e trovare esattamente ciò che stanno cercando.

Qualcuno con un obiettivo molto specifico in mente quando visita il tuo sito potrebbe essere tentato di rimbalzare se non riesce a trovare facilmente quello che sta cercando.

Una barra di ricerca attenua rapidamente e facilmente questo problema.

14. Usa le infografiche.

Grandi blocchi di testo tendono a sopraffare i visitatori del sito web.

Quindi cosa fai quando hai molte informazioni da trasmettere ma non molto spazio per esse? È qui che entrano in gioco le infografiche!

Organizzare le informazioni del tuo sito Web in infografiche concise e facili da preparare può mantenere la tua pagina Web informativa e accattivante allo stesso tempo.

Un’infografica avvincente può mantenere un visitatore sul tuo sito Web mentre…

…trasmettendo le stesse informazioni di diversi paragrafi che potrebbero averli inviati a fare i bagagli.

L’infografica di seguito è un ottimo esempio di come visualizzare in modo efficace una grande quantità di informazioni senza fare troppo affidamento sul testo.

Le immagini e il testo sono combinati in modo creativo e conciso per insegnare agli spettatori una visione preziosa del cancro.

15. Includi testimonianze o recensioni.

Vuoi che le persone si fidino di te, giusto? Il modo più rapido per aumentare la fiducia delle persone nel tuo marchio è…

…includi recensioni o testimonianze reali e oneste di clienti precedenti o attuali direttamente sul tuo sito web.

Quasi il 90% degli acquirenti online dichiara di aver letto le recensioni prima di prendere una decisione di acquisto.

Non vuoi che i potenziali clienti che fanno clic fuori dal tuo sito trovino recensioni altrove.

Per mantenere i tuoi visitatori dove vuoi (sul tuo sito web) includi le recensioni nelle pagine dei prodotti corrispondenti o…

…su una pagina di recensione separata facile da trovare e navigare.

16. Test.

Tutti i suggerimenti di progettazione web di cui sopra sono raccomandazioni generali basate sulle migliori pratiche che tendono a funzionare nella maggior parte dei settori.

Tuttavia, ogni azienda è diversa e non puoi mai essere certo di cosa funzionerà meglio per la tua finché non proverai le cose!

Nel mondo del design di siti web, le cose si muovono rapidamente. Ricordati di ottimizzare continuamente il tuo sito e aggiornarlo in base ai cambiamenti nel campo.

Dovresti anche controllare regolarmente il tuo sito web per assicurarti che tutto funzioni senza intoppi e che non ci siano bug.

Può essere utile chiedere a un amico o collega di recensire il sito per te.

Dovresti anche utilizzare strumenti come Google Analytics per apportare le modifiche necessarie al tuo sito Web e prendere decisioni informate sui dati.

Puoi persino rivedere le mappe di calore per vedere come le persone stanno navigando nel tuo sito Web per individuare eventuali aree in cui il layout potrebbe non essere chiaro o facile da seguire.

Conclusioni

Sei sopraffatto dal tentativo di includere tutti questi suggerimenti di web design sul tuo sito? Rilassati e assumi un esperto per gestire tutto il duro lavoro per te!

Web Style Studio ha esperienza nella progettazione di siti Web che massimizzano le conversioni con basse frequenze di rimbalzo!

Contattaci oggi per un sito Web intuitivo che i tuoi visitatori adoreranno.

Web Style Studio

Web Style Studio

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare anche

  • copertina-16-ottimi-consigli-per-il-web-design-per-migliorare-la-tua-frequenza-di-rimbalzo
  • 16-ottimi-consigli-per-il-web-design-per-migliorare-la-tua-frequenza-di-rimbalzo